Perché tanto sesso nelle pubblicità di moda?

Perché tanto sesso nelle pubblicità di moda?

“I vestiti sono sesso”, dice l'esperta di moda Hadley Freeman.

22 aprile 2011

0

Gli spot che gravitano in qualche modo attorno al mondo del fashion sono sempre pieni di corpi seminudi e ammiccamenti erotici. Per quale motivo?

 

La giornalista inglese, ed esperta del settore, Hadley Freeman risponde alla domanda di un lettore con un ragionamento molto semplice. “Succede perché è come se le nostre decisioni in ambito di moda siano dettate, in ultima analisi, dall’opportunità di fare sesso”. Insomma, ci vestiamo, profumiamo e pettiniamo per piacere e sedurre un partner. I pubblicitari lo sanno bene e quindi giocano su questa chiave di lettura.

 

ITALIC, sul prossimo numero che sarà tra qualche giorno in edicola, tratterà approfonditamente di un tema molto simile: l’uso del corpo della donna nei media e nella pubblicità. Uno studio di Luigi Gariglio che sarà pubblicato dal gruppo del Mulino, sarà infatti anticipato sul numero di maggio di ITALIC. Uno studio che scardinerà molte delle convinzioni comuni sul tema.

 

© Riproduzione riservata

Privacy Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003.
I dati saranno utilizzati per dare corso alla richiesta di abbonamento e non saranno ceduti a terzi. Leggi le note legali

* I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

NOTA Per evitare messaggi inopportuni e spam, il commento non sarà immediatamente visualizzato.
La redazione provvederà a pubblicare i commenti al più presto, mentre i messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.