Ricerca e mobilità: ecco il portale europeo

Ricerca e mobilità: ecco il portale europeo

Nasce la versione italiana di euraxess.it, anche il nostro paese nella rete della ricerca scientifica dell'Unione

23 maggio 2011

0

Ricercatori di tutta Europa venite in Italia. Oppure, ricercatori italiani viaggiate, condividete esperienze e poi tornate. Questa mattina al MIUR a Roma è stato presentato il portale euraxess.it che mette in rete i giovani scienziati italiani e li connette con i loro colleghi europei e con quelli nel resto del mondo.

 

Euraxess è un servizio dell’Unione Europea che arriva così anche in Italia. Sul sito si trovano tutte le informazioni per venire a studiare e fare ricerca nel nostro paese: posti di lavoro, regolamenti, diritti, consigli utili.

 

Stessa cosa per i nostri connazionali che vogliono provare l’esperienza all’estero. Su Euraxess possono cercare annunci, job vacancies, offerte in tutta Europa e nel resto del mondo: il portale ha infatti una versione per ogni paese membro, tante possibilità messe in condivisione a livello continentale.

 

L’iniziativa della Commissione Europea mira a organizzare e controllare la mobilità dei giovani ricercatori. Nella speranza, per l’Italia, che i cervelli che si allontanano da casa siano pronti a ritornarci.

Privacy Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003.
I dati saranno utilizzati per dare corso alla richiesta di abbonamento e non saranno ceduti a terzi. Leggi le note legali

* I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

NOTA Per evitare messaggi inopportuni e spam, il commento non sarà immediatamente visualizzato.
La redazione provvederà a pubblicare i commenti al più presto, mentre i messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.