Gli oscar del design

Gli oscar del design

Fra i tanti oggetti premiati col Compasso d'oro 2011, c'è anche l'opera grafica di Leonardo Sonnoli.

14 luglio 2011

0

Il Compasso d’oro, il più antico premio mondiale di design, è stato assegnato il 12 luglio. Come ITALICnews aveva anticipato, sono state 19 le opere premiate. Fra queste, che spaziano fra lampade, sedie e automobili (la Fiat 500), c’è anche il lavoro di graphic design di Leonardo Sonnoli, premiato insieme al socio Paolo Tassinari dello studio Tassinari/Vetta.

 

Quarantanove anni, di Trieste, ma riminese di adozione, Sonnoli ha progettato il logotipo di Napoli Teatro Festival Italia. “Lo abbiamo realizzato originariamente nel 2008, ma ogni anno c’è stata un’interpretazione diversa del modello di base”, spiega Sonnoli a ITALICnews.

 

“L’idea era quella di lavorare sulla voce, sulla parola, che sono i fondamenti del teatro. In particolare – dice Sonnoli – ho preso in considerazione le vocali”, che sono rappresentate dalle loro controforme, ovvero dallo spazio racchiuso all’interno delle lettere.

 

La particolare scritta Napoli Teatro Festival Italia è stata a volte accompagnata da immagini. “Nel 2009 per esempio abbiamo affiancato alle parole anche le figure di un volto antropomorfo con al posto della bocca questi pezzettini di vocali, come se la bocca si stesse muovendo per parlare”.

 

Il logo del 2009

 

 

Non c’è dubbio che l’immagine commissionata allo studio Tassinari-Vetta abbia lasciato il segno. “Per un qualsiasi designer vincere il Compasso d’oro è una grandissima soddisfazione. Ma certamente per un graphic designer la soddisfazione è doppia”, spiega l’artista triestino. “Perché vengono prevalentemente premiati ‘oggetti’, più che lavori di grafica pura. Quest’anno infatti sono solo due sulle diciannove premiate le opere di graphic design. E questo è per me motivo di orgoglio, soprattutto considerando l’enorme prestigio del Compasso d’oro”.

 

Valerio Pierantozzi
© Riproduzione riservata

 

Aggiornamento: Lo studio Tassinari/Vetta ci ha segnalato che i due designers premiati per il Compasso d’oro sono Leonardo Sonnoli e Paolo Tassinari, soci dello studio Tassinari/Vetta. L’articolo è stato corretto.

Privacy Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003.
I dati saranno utilizzati per dare corso alla richiesta di abbonamento e non saranno ceduti a terzi. Leggi le note legali

* I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

NOTA Per evitare messaggi inopportuni e spam, il commento non sarà immediatamente visualizzato.
La redazione provvederà a pubblicare i commenti al più presto, mentre i messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.