Don’t drink and edit. La festa di ITALIC per il Salone del Libro

Don’t drink and edit. La festa di ITALIC per il Salone del Libro

Sabato 12 maggio, una serata aperta ai lettori in redazione a Torino. Dj set di Vaghe Stelle
1

A ITALIC non si transige sulla qualità. Della scrittura e delle feste.

 

Sabato 12 maggio, dalle 21.30, invitiamo tutti i lettori per una serata alla redazione di via Regaldi 7 int 12 a Torino (qui), per festeggiare con un cocktail la partecipazione al Salone del Libro.

Per l’occasione festeggia anche il famoso “coinquilino” di ITALIC, ovvero Bellissimo, agenzia creativa fondata nel 1998, tra le più accreditate nel settore advertising/design/branding a livello locale e nazionale, che cura la grafica e l’art direction del mensile.

 

Dal 2001 il loft di Bellissimo (dove già si realizzava lo style magazine internazionale Label) è stato sede di numerosi eventi, release party, riunioni della design community Turn, location per shooting fotografrici e di video musicali, spot tv e set cinematografici.
La serata è dedicata all’editoria indipendente. Si incontreranno collaboratori, creativi e editori arrivati in città per la fiera, per continuare a discutere di carta stampata anche fuori dal Lingotto.

Oltre al nuovo numero del mensile, sarà presente un ospite speciale: la giovane casa editrice torinese Espress Edizioni.

 

Musica a cura di Vaghe Stelle, progetto di elettronica e dubstep del dj Daniele Mana.

 

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’indirizzo: redazione@italicnews.it

Privacy Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003.
I dati saranno utilizzati per dare corso alla richiesta di abbonamento e non saranno ceduti a terzi. Leggi le note legali

* I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori

NOTA Per evitare messaggi inopportuni e spam, il commento non sarà immediatamente visualizzato.
La redazione provvederà a pubblicare i commenti al più presto, mentre i messaggi diffamatori, offensivi, razzisti e sessisti saranno eliminati.