Sul web le aziende italiane comunicano male la loro CSR

Selezionati da ITALIC: Lundquist

Sul web le aziende italiane comunicano male la loro CSR

In fatto di Responsabilità Sociale d’Impresa le aziende italiane sono ancora in ritardo. Metà delle 100 maggiori società (quotate e non) nel 2012 non hanno pubblicato in Rete un bilancio di sostenibilità, scegliendo di fatto di evitare il web come strumenti di comunicazione sul tema.

 

I dati sono raccolti dallo studio di consulenza Lunquist Italia, in una ricerca su CSR e mezzi digitali disponibile online da oggi 12 novembre. Quando si tratta di mostrare i risultati raggiunti, i punti deboli delle aziende online riguardano poi l’interattività e la comunicazione visuale: poche sfruttano social media e video.

Il documento dei CSR Online Awards propone anche una classifica, con il gruppo Hera, Telecom Italia e ENI fra i primi casi positivi.

12 novembre 2012

Leggi (link esterno)